#ScattoRacconto

#ScattoRacconto : Cartelli stradali non soliti.

Quando mi trovo in un posto nuovo cerco sempre di entrarci dentro, di sentirmi come in una seconda casa.

Poi passeggiando mi imbatto in cartelli come questo che mi fanno distaccare nuovamente da quel luogo, rendendomi conto di come un semplice segnale possa farmi notare uno stile di vita differente rispetto a quello a cui sono abituata nel mio paese.
accesso cavalli segnale stradale
Ovviamente segnali come questi non se ne vedono a Milano! 😀

Questa foto la scattai durante il mio viaggio in Danimarca, dove incontrai per la strada molte persone a cavallo, e già quello per me era insolito.
Sarò sembrata stupida al momento, ma rimasi quale minuto impalata a contemplare quel cartello e pensando a quanto per loro fosse normalissimo.

E voi? Quali altri insoliti segnali avete incontrato sulla vostra via?
Scrivetemi, sono curiosa! 😉

Ciao a tutti da Futura!

Ci si rilegge al prossimo #ScattoRacconto 😉

 

2 thoughts on “#ScattoRacconto : Cartelli stradali non soliti.

  1. Allora dovresti vedere quelli modificati da CLET! A Firenze ce ne sono tanti, ma non sono state risparmiate anche altre città italiane. Sul mio blog ne ho parlato in un post se vuoi vedere dei cartelli simpatici sono lì 🙂

Lasciami un commento, voglio interagire con te :)